Diario di una Social Geek

mercoledì 1 aprile 2015

A Pasqua (ma non solo) #Adotta1Blogger e fai networking!



Ho riflettuto a lungo su come scrivere questo post: sul titolo da dargli, su come ricollegare questa bella iniziativa alla Pasqua, su come raccontare l'iniziativa #Adotta1Blogger e su come impostare i contenuti in modo da renderli pertinenti con ciò che scrivo sul mio blog. Probabilmente questo è uno dei post più impegnativi che ho scritto.
Come mai? Perché la campagna #Adotta1Blogger ha così tante sfaccettature dal mio punto di vista che è difficile racchiudere tutto in poche parole: si rischierebbe di sminuirla.

Una cosa che amo dei racconti che leggo e che cerco di riprodurre quando ne scrivo di miei è il concetto della disseminazione: non si scrive tutto per filo e per segno ma si lasciano dei semini che il lettore può cogliere e coltivare dentro di sé prendendosi cura della sua rosa, proprio come fa il Piccolo Principe. In questo modo, ogni cosa che viene scritta appartiene, inevitabilmente, un po' a chi la scrive e un po' a chi la legge.

Per questo, ho deciso che non vi parlerò affatto della campagna #Adotta1Blogger ma vi racconterò tutte le cose che si possono fare insieme a un blogger pasquale.
Perché pasquale? Ve lo racconta Fabio Piccigallo nel suo post Il blogger e il coniglio pasquale: andatelo a leggere :D

Iniziamo, quindi!

Ecco cosa si può fare con il blogger pasquale

1# - Prima di tutto, condividere conoscenze: i blogger pasquali hanno l'abitudine di scambiarsi i link dei post che scrivono sui loro blog mettendo a disposizione piccole, grandi pillole di saggezza dal carattere spiccatamente NERD. Dovete sapere, infatti, che ogni blogger pasquale è un NERD nel suo settore.

2# - Poi, un'altra bella cosa che si può fare con un blogger pasquale sta nel commentare insieme i post degli altri blogger: i blogger pasquali, infatti, amano dire la loro, lasciare un segno del loro passaggio commentando i post dei blog che ritengono più interessanti, formativi e, perché no, anche fonte d'ispirazione (lo so, lo so, vi ho promesso un post sull'ispirazione che ancora non ho scritto. Lo farò a breve però! Promesso :))

3# - Secondo poi, con i blogger pasquali si possono trascorrere ore liete a raccontarsi e raccontare i blog altrui nel gruppo di Facebook Adotta 1 blogger, il luogo perfetto se si vogliono scoprire angoli della rete che sono effettivamente di valore. Quante volte nelle community di blogger vi siete imbattuti in post un po' fuffa? Nella nostra piccola community questo non accade: c'è sempre un bel po' di originale e interessante materia prima da assimilare.

4# - Un'altra bella cosa che sto avendo modo di fare insieme ai blogger pasquali è organizzare attività di co-blogging (sapete che a me piace davvero tanto farlo!). Adoro il co-blogging! Mi piace l'idea di scrivere in tanti su una tematica comune perché si ha la possibilità di metterne in risalto punti di vista diversi, mostrando sfumature che inevitabilmente contribuiscono a definirla sempre meglio.
Il co-blogging mi fa venire in mente la Notte Stellata di Van Gogh: guardandolo da vicino si coglie ogni pennellata, da lontano invece lo stupendo paesaggio che l'artista vi ha raffigurato.

Queste sono soltanto alcune delle cose che ho scoperto di poter fare con i blogger pasquali: ce ne sono sicuramente tantissime altre. Probabilmente, però, la cosa più importante che si può fare è il networking, fare rete.  

Un vero blogger sa benissimo quanto sia importante fare rete ovvero riuscire a circondarsi di persone di valore che possano aiutare a crescere, volendo anche dal punto di vista professionale. Fare networking e farlo nel modo giusto è l'unico modo per riuscire a emergere sul web oggi.

Il blogger pasquale è intimamente predisposto al networking: spalanca quotidianamente le sue grandi braccia, apre le mani e stende tutte le dita offrendole ad altri blogger semplicemente perché desidera entrare in contatto con loro.

Il blogger pasquale è portatore sano di serendipità, una specie di malattia che quando ti contagia sei fritto perché lascia il segno profondamente: ti infonde il desiderio di scoprire sempre cose nuove (e belle).

Ok, penso di aver seminato a sufficienza per oggi :)

Non mi resta che lasciare il link all'iniziativa con l'invito a fare una buona azione, #Adotta1Blogger anche tu!

Buon proseguimento!